Home

3 marzo - corso SA1 - il sigaro

E-mail Stampa PDF

Non era facile convincere tutto il gruppo che avremmo avuto una grande giornata!!! Convincerli che ci saremmo trovati immersi in una bella neve; immersi nei grandiosi ambienti della valgrisa, accompagnati da amici simpatici; sciare e divertirsi come matti in mezzo a quei dossi e valloncelli che cambiano continuamente la prospettiva del paesaggio;

Nooooooooo …..troppo banale e retorico …

ci si sarebbe dovuti alzare pure presto per affrontare il viaggio lunghetto … e per giunta ci si sarebbe dovuti sopportare le prediche degli istruttori …

Nooooooooo …. dovevamo superarci e  trovare motivazioni ancora più profonde…..

e così, attrezzati di tutto punto, si programma il fine gita con polenta e trippa, innaffiate da ottimo vinello … SSSSSSSiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii.

Di comune accordo, in attesa che la polenta cuocesse, decidiamo di fare  quattro passi fino al Sigaro, dove tutti i partecipanti hanno saputo dimostrare : pazienza nel sopportare tutto il giorno il rumore incessante dell’elicottero (ha coperto anche i dialoghi dei più chiacchieroni);  responsabilità e competenza per affrontare situazioni di emergenza di fronte ad un attacco rotto (ottima lezione di autosufficienza) e soprattutto tenacia e volontà da parte di chi, nonostante i dolori per gli scarponi nuovi e alla seconda gita di scialpinismo in assoluto, non ha mollato fino alla fine … ecco …. come per magia …avevamo trovato gli ingredienti per il sugo della polenta …

Alla prossima

dario