Home

CORSO SA1 - P.ta PALASINA 23 mar 2014

E-mail Stampa PDF

Questa volta in gita io non c’ero … ero ad abbuffarmi di fritto misto alla piemontese e dolcetto DOC.

Domenica sera quando mi ha telefonato Giorgio facevo ancora fatica a realizzare chi ero e dove mi trovavo ma lui ha cominciato giustamente a raccontarmi un po’ della gita del corso ; io gli ho sempre risposto si … si … si ma senza capire molto bene quello che lui mi diceva ;

 

nella mia mente vagavano parole confuse che stentavo a connettere l’una con l’altra: neeeeve, neeeeebbia, soooooole, sciiiiii, zaaaaaaini … ; Giorgio, da gran saggio, ha capito subito che non ero “in condizione” , perché mi ha

già visto e sentito così tante altre volte, anche peggio, e diplomaticamente mi ha lascia con un " ... ci sentiamo poi ... "

La gita l’ho poi vista in foto, qualche giorno dopo, e subito mi stava prendendo un colpo! Ma sai che ho pensato di non avere ancora smaltito gli effetti della bonarda !!! ho visto tutto annebbiaaaaaatoooo … ho subito spento il pc e sono andato a dormire, prima che mi tornasse il mal di testa.

Il giorno dopo telefono preoccupato a Marianna per dirgli che la sua macchina foto non funziona bene, deve far controllare la messa a fuoco, ma lei mi risponde che la sua macchina funziona benissimo e che forse dovrei essere io a fare un controllo sulla mia messa a fuoco…

La p.ta Palasina (così mi hanno detto che si chiama quella cima) è proprio come me la ricordavo io l’altra volta che ci sono stato : stessa nebbia e stesso panorama, e anche tante facce erano le stesse, secondo me hanno riciclato le foto di qualche anno fa per farmi credere che hanno fatto la gita anche col brutto tempo; ma a riguardarle bene, certi dettagli mi convincono che sono foto recenti … si … si …  certe teste pelate qualche anno fa avevano ancora un sacco di capelli !

E così, ridendo e scherzando, siamo a tre su cinque con il brutto tempo;

per “par condicio” dovremmo essere fiduciosi almeno per l’ultima uscita … 2 gg in rifugio , speriamo bene … io la crema solare la porto …

 

alla prossima

darietto